La Chetogenica spiegata in 3 minuti




Le persone che seguono una dieta chetogenica limitano rigorosamente l’assunzione di carboidrati , generalmente a meno di 30 grammi al giorno. Ci sono tre ragioni comuni per farlo.


Perché la chetogenica?

  1. Salute
  2. Perdita di peso
  3. Allergia o malattia

Salute

Limitare l’assunzione di carboidrati può essere benefico per la salute perché astenersi da questi in genere significa che avrai bassi livelli di insulina durante il giorno. Livelli di insulina elevati, regolari e prolungati sono collegati a malattie cardiovascolari ( 1 , 2 ), cancro e obesità.

La dieta chetogenica è nota per migliorare la risposta all’insulina ( 1 , 2 ), che riduce drasticamente le possibilità di diabete.

Perdita di peso

Quando i livelli di insulina sono bassi, il tuo corpo trova più facile bruciare il grasso corporeo . Non consumando carboidrati e mantenendo costantemente bassi i livelli di insulina, il corpo ha più tempo per bruciare il grasso corporeo rispetto a una dieta a medio o alto contenuto di carboidrati. Ciò si traduce spesso in perdita di peso.

Inoltre, molte persone riferiscono che mangiare cibi grassi è più saziante che mangiare cibi ricchi di carboidrati , il che significa che consumano meno energia totale durante una normale giornata di cibo.

Allergia o malattie

Alcune persone soffrono di allergie o intolleranza a determinati alimenti, come il glutine. La maggior parte degli alimenti contenenti glutine sono ricchi di carboidrati. Ha quindi senso eliminarli del tutto. Lo stesso potrebbe valere per altre allergie. Se c’è una sovrapposizione di carboidrati, si potrebbe scegliere di adottare una dieta chetogenica.

Oltre a ciò, le persone segnalano che gonfiore, reflusso, emicrania, letargia e sbalzi d’umore migliorano o scompaiono notevolmente quando si passa a una dieta chetogenica. Sebbene tale prova sia aneddotica, è onnipresente .

Infine, il diabete di tipo II può essere completamente invertito ( 1 , 2 ) adottando una dieta chetogenica equilibrata e il diabete di tipo I può anche essere controllato molto meglio quando si adotta una dieta a basso contenuto di carboidrati .


Cosa (non) mangiare

I carboidrati sono una delle quattro principali fonti di energia (macronutrienti): carboidrati, proteine, grassi, fibre. Quando non mangi carboidrati, devi ottenere più energia dai grassi. Con una dieta chetogenica, mangi molto più grasso rispetto a una dieta ricca di carboidrati e circa la stessa quantità di proteine.

Le persone che seguono una dieta chetogenica non mangiano:

  • Pasta
  • Pane, pizza, tortillas
  • Riso, cereali
  • Patate, patatine fritte, polenta, verdure amidacee
  • Caramelle, pasticceria, dessert
  • Soda normale, tè freddo, bevande zuccherate
  • Birra, cocktail
  • La maggior parte dei frutti, succo di frutta

Mangiano invece di più:

  • Burro, Panna
  • Uova
  • Pancetta, tagli grassi di carne
  • Pesce grasso
  • Formaggio
  • Avocado
  • Noccioline

Verdure

Molte persone che seguono la dieta chetogenica mangiano ancora una buona quantità di verdure, purché non siano ricche di amido.

Carne

Non è necessario mangiare più carne con una dieta chetogenica che con qualsiasi altra dieta. Condurre una dieta chetogenica vegetariana è possibile, con un po ‘di creatività.  Condurre una dieta cheto vegana è molto complesso, ma è stato fatto.


Adattamento

Il corpo umano impiega un po ‘di tempo per abituarsi a bruciare i grassi principalmente per il carburante. Le persone segnalano periodi di adattamento che vanno da 5 giorni a quattro settimane. Questo dipende da quanto rigorosamente i carboidrati sono limitati e l’esercizio fisico, tra gli altri fattori (personali).

Durante l’adattamento, alcune persone riferiscono di sentirsi sotto il tempo. Questo si chiama influenza cheto .


Durata

Si può adottare una dieta chetogenica per un periodo di tempo indefinito. Può essere usato come dieta dimagrante a breve termine o come stile di vita permanente.


Rischi per la salute

La dieta chetogenica non è pericolosa se implementata con cura. Mangiare molti alimenti trasformati è male, così come mangiare molti oli vegetali riscaldati o trasformati, indipendentemente dalla dieta.

You might also enjoy